PlastDesignStudio è lo studio nato all’interno di CSPLAST che si occupa dell’ingegnerizzazione di prodotti e componenti in plastica.

Nel corso di questa fase progettuale viene definita insieme al cliente la trasformazione del design del prodotto in un progetto 3D, un passaggio necessario per realizzare successivamente i prototipi e gli stampi ad iniezione per la lavorazione di materie plastiche.

Attraverso questo processo, gli oggetti in materie plastiche, inizialmente concepiti solo come disegni, iniziano il loro percorso per entrare nel ciclo di produzione.

Se, invece, il nostro team tecnico ha a che fare con un prodotti in plastica già esistenti, allora effettueremo la loro digitalizzazione attraverso la reverse engineering, in modo tale da poter analizzare o rimodellare al computer le loro superfici geometriche.

Nel caso infine di articoli tecnici che si trovano all’interno di sistemi meccanici complessi, fa parte del nostro processo di ingegnerizzazione mettere in campo delle analisi strutturali ad elementi finiti (FEM), così da ottenere utili informazioni circa eventuali deformazioni, tensioni o spostamenti che si possono verificare sui componenti in materie plastiche.

Sempre durante questa fase vengono definite in collaborazione col cliente le specifiche progettuali dei prodotti (economiche, dimensionali, ergonomiche, meccaniche, tecniche ed estetiche), tutti  gli aspetti tecnici e funzionali del prodotto (requisiti di funzionamento, carichi meccanici, contatto con sostanze particolari, alloggiamento dell’elettronica e delle batterie, previsione di sportellini, inserti in gomma antiscivolo, poppette di supporto,  sistemi di aggancio e chiusura, dimensione dei display, posizionamento delle tastiere, tipi di plastiche, costruzione stampi,  …) e le varie normative per l’immissione del prodotto sul mercato (CE, ISO, UNI, IP, ..).

Per ulteriori informazioni sulle attività di design di prodotti in materie plastiche, vi invitiamo a visitare il sito di PlastDesignStudio.

 Vai a